In English, please!

Bietole_lenticchie_cuminoTutto nasce pensando a un buon ripieno per una ricetta nuova che seguirà presto (di cui vedete un’anteprima qui nella foto in secondo piano). Un bel ripieno semplice, leggero e veloce. E’ venuto fuori un piatto che, accompagnato da un cereale integrale, può diventare anche un ottimo piatto unico.

Ne approfittiamo per partecipare alla bella iniziativa di Sam di Laboratorioveg che in queste settimane ha raccolto tantissime ricette tutte con ingredienti di stagione! Ci uniamo con piacere :)

Ingredienti:

  • 200g di lenticchie verdi (io ho usato quelle di tipo “Puy”, molto diffuse qui in UK)
  • 450g di bietole a costa larga
  • 450g di scalogni banana (circa 3 grossi scalogni)
  • una manciata di semi di cumino
  • 2 cucchiaini di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 1 spicchio d’aglio
  • alga kombu
  • olio d’oliva
  • sale

- Per prima cosa, mettete a mollo le lenticchie per qualche ora. L’ammollo non è un’operazione indispensabile per le lenticchie perché non hanno bisogno di lunga cottura, ma le rende comunque più tenere e (cosa più importante) serve ad avviare la trasformazione del seme in germoglio, aumentando enormemente i suoi valori nutrizionali.

- Sciacquarle bene (non utilizzare l’acqua di ammollo per la cottura) e metterle in una pentola di acqua fredda con uno spicchio d’aglio non sbucciato e schiacciato e un pezzetto di alga kombu. Portare a bollore, abbassare la fiamma e lasciar cuocere mescolando ogni tanto. Salare solo qualche minuto prima di toglierle dal fuoco.

- Mentre le lenticchie cuociono, lavate bene le bietole e mettetele a scolare. Separate le coste dalle foglie.

- Sbucciate gli scalogni e tagliateli a metà per la lunghezza. Affettateli sottili e tenete da parte.

- Prendete le coste delle bietole e affettatele sottili. Tenetele da parte insieme agli scaloni.

- In una padella capiente mettete a scaldare dell’olio di oliva (non extra vergine in questo caso, sarebbe troppo forte). Quando sarà caldo mettetevi a cuocere gli scalogni e le coste. Aggiungete il cumino e la paprika, mescolate bene. Fate cuocere qualche minuto a fiamma vivace e poi coprite e abbassate la fiamma per far stufare il tutto.

- Nel frattempo preparate le foglie delle bietole. Arrotolatele a sigaro e affettatele a striscioline il più sottili possibile. Quando gli scalogni e le coste saranno morbidi, aggiungete le foglie, lasciandole sopra, senza mescolare. Coprite di nuovo e lasciate stufare.

- Nel frattempo le lenticchie saranno pronte. Scolatele, eliminate l’alga e l’aglio.

- Quando le foglie si saranno un poco appassite, aggiungete le lenticchie, il sale, mescolate bene e terminate la cottura per qualche minuto, sempre coperto e aggiungendo acqua se i liquidi rilasciati dalle verdure non dovessero essere sufficienti.

- Quando saranno pronte, lasciate raffreddare un poco tenendo sempre coperto per mantenere l’umidità.

Enjoy! :

Green Puy Lentils and Swiss Chard with Cumin

The idea of this recipe came when thinking of a possible filling for another recipe that we will post soon :)
I was looking for something seasonal, simple, light and quick. It turned out that this can also be a good main dish if you serve it together with a whole cereal.

Ingredients:

  • 200g green Puy lentils
  • 450g Swiss chard
  • 450g banana shallots (about 3 big ones)
  • a handful of cumin seeds
  • 2 teaspoons of cumin powder
  • 1 teaspoon of sweet paprika
  • 1 clove of garlic
  • kombu seaweed
  • olive oil
  • salt

- First thing: soak the lentils for a few hours. Soaking is not really necessary with lentils as they usually cook quite quickly, but it makes them more tender anyway and (most important) it activates the sprouting processes inside the seeds, making their nutritional value richer.

- Drain and wash the lentils (do not use soaking water to cook them) and put them in a pot with cold water together with a garlic clove (not peeled and crushed) and a piece of kombu seaweed (about 3cm). Bring to boil, lower the heat and leave to cook stirring occasionally. Add salt only towards the end.

- In the meantime, wash the chard and leave it to drain. Separate the stalks from the leaves.

- Peel the shallots and cut them into halves lengthways, then thinly slice them. Set aside. 

- Thinly slice the chard stalks and keep them together with the shallots.

- Heat some oil in a wide pan (extra virgin olive oil would be too strong in this case) then add the shallots and stalks. Add the spices and stir. Cook on high heat for a few minutes, then put a lid on and lower the heat. Let it stew for about 5 minutes.

- In the meantime prepare the leaves. Roll them together as cigars and thinly slice them. When shallots and stalks are tender, add the leaves on top, without mixing, put the lid again and leave to cook.

- At that point lentils will be ready. Drain them, take out the garlic and the kombu and set aside.

- When the leaves have lost some of their volume, add the lentils and salt. Mix all the ingredients, cover and leave to cook for another 5 minutes. Add some water if the liquids coming from the vegetables are not enough.

- When it’s ready, let it cool down in the pan with the lid on to keep moisture inside.

Enjoy! :)

 

3 Responses to “Bietole e lenticchie al cumino”

  1. [...] (function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "http://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk')); « Bietole e lenticchie al cumino [...]

  2. CescaQB scrive:

    Davvero complimenti per questi sapori sapentemente accostati, e poi diciamocelo…il cucmino sta bene ovunque ;)
    Lo scalogno banana è il mio preferito!

    • Bribantilla scrive:

      Grazie Cesca! Anche noi amiamo molto il cumino… Io adoro anche la paprika affumicata! Anche quella la metterei ovunque :D

Leave a Reply