Pesto di zucchine

Il pesto di zucchine è uno dei condimenti estivi che preferisco e sottolineo il fatto che sia estivo perché deve essere preparato con zucchine di campo belle asciutte e saporite e ovviamente con il più fresco basilico che riuscite a procurarvi. Se provate a farlo d’inverno otterrete una poltiglia acquosa e vagamente viscida: le zucchine e il basilico invernali non ce la possono fare, fidatevi… E’ un condimento che potete usare semplicemente come crema da spalmare su crostini per un aperitivo o per antipasto, oppure per condire la pasta, oppure ancora nelle insalate di tutti i tipi (con patate, con cereali, con legumi, con tofu, con qualsiasi insalata verde, sta sempre bene!). L’unico problema è che finisce subito e ci si mangia insieme un mucchio di pane. ;) A parte gli scherzi, se proprio volete conservarlo è meglio metterlo in un recipiente a chiusura ermetica ben coperto d’olio perché il basilico si ossida e diventa nerastro. Gli ingredienti sono semplicissimi e le quantità che vi propongo sono adatte per condire la pasta per 3-4 persone.

1 bel mazzo di basilico nostrano (ho pesato le foglie, erano 60 g)

1 zucchina di campo (circa 120 g)

30 g di pinoli

2 cucchiai di lievito in scaglie

4 cucchiai di olio extra vergine di oliva

sale e pepe bianco

Staccate le foglie di basilico dai rami, lavatele velocemente e asciugatele con cura. Lavate con uno spazzolino la zucchina e spuntatela. In un tritatutto o in frullatore mettete prima i pinoli e cominciate a tritare alla massima velocità. Aggiungete poi la zucchina tagliata a pezzi grossi e il basilico, due bei pizzichi di sale e l’olio versato a filo. Quando sarà ben tritato aggiungete il lievito e pepate, continuando a tritare fino ad avere una crema morbida di un bel verde chiaro. Assaggiatelo ed eventualmente adattatelo al vostro gusto, salando o pepando oppure aggiungendo altro basilico. Ecco, talmente facile che è quasi imbarazzante da descrivere! Non vi rimane che versare il pesto in una ciotolina e decidere come usarlo. Vi consiglio di passare del pane integrale dentro il vaso del tritatutto per cominciare a pulirlo e quindi usare meno detersivo per una sana abitudine ecologica, non perché sia buonissimo… ;)

2 Responses to “Pesto di zucchine”

  1. Aiuolik scrive:

    Io questo pesto non l’ho mai provato ma mi ispira. Con cosa consigli di usarlo?

    Ciaooo

    • Satori scrive:

      Con una pasta corta, oppure con una insalata di fagioli bianchi di spagna, oppure con delle patate lesse, oppure… se aspetti sto per postare una pasta che è davvero semplice e buona!

Leave a Reply