Avviso ai naviganti: questa ricetta contiene cannella!!
L’amore per i muffin nasce un po’ di anni fa, complice Satori che, di rientro da un viaggio a San Francisco, non solo me ne descrisse i prodigi, ma mi portò anche una teglia per farli e un libro pieno di ricette di pies, cookies, cakes… e muffins! Quello è stato l’inizio della fine.
Da allora, ogni volta che vedo una ricetta di muffins, come minimo me la segno e la metto tra quelle da provare; spesso la faccio subito (anche perchè sono così veloci…). E’ successo con questa ricetta, trovata sul sito Cook & Eat di Lara Ferroni (brava food photographer, oltre tutto), che a sua volta l’ha pescata dal volume Seasonal Kitchen di Michele Cranston. Lara Ferroni, nel suo sito, propone due versioni. Io ne ho fatto una mia variante che qui vi presento e unisce due dei miei ingredienti preferiti nel mondo dei dolci: le mele e le spezie.  Ho colto l’occasione per provare un tipo di mele che non conoscevo (le Bramley) e per usare il profumatissimo Sucre de canne de Noël regalatomi dall’amica Alessia! :)
Sottolineo anche che in questa ricetta si usa yogurt al posto del burro, quindi aiuta a smaltire un po’ di sensi di colpa ;)

Ingredienti per 12 muffins

  • 1 cup (250g) di yogurt bianco
  • 100 ml olio di semi di girasole
  • 2 uova
  • 2 1/4 cup (280g) di farina bianca
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 1/4 cup di zucchero di canna speziato
  • 1/2 cup di zucchero di canna
  • 1/4 cup di mirtilli rossi secchi (i famosi cranberries)
  • scorza d’arancia
  • 1 mela
  • zucchero speziato da spolverare sopra

- Preriscaldare il forno a circa 175° (io uso sempre il ventilato). Preparare la teglia da muffins.
- Sbucciare le mele e tagliarle in 8 spicchi che poi farete a fettine sottili lungo il lato corto.
- Se avete una buona grattugia, grattugiate la scorza di mezza arancia. Se invece come me avete una grattugia inutile (rivoglio la mia microplane!! SIGH!), con un coltello ben affilato sbucciate l’arancia facendo attenzione a non affettare la parte bianca e poi tritatela a manina…

 - In una ciotola mescolare gli ingredienti umidi (yogurt, olio e uova) fino ad ottenere un composto uniforme.
- In una ciotola più grande mescolare farina e lievito (idealmente andrebbero setacciati) con lo zucchero. Aggiungere poi gli ingredienti liquidi, la mela (tenendo da parte 12 pezzetti), la scorza e i cranberries e mescolate lo stretto indispensabile per amalgamare gli ingredienti.
- Dividere l’impasto nelle 12 formine, infilare una fettina di mela in ognuno dei muffins, spolverare con un po’ di zucchero speziato e infornare.

- Far cuocere per circa 25-30 min (la prova dello stuzzicandenti funziona sempre). Quando saranno pronti, toglierli dal forno e poi metterli a freddare su una gratella.

- Gustare alle 17.00 in punto con una tazza di tè Earl Gray o (meglio ancora) Lady Gray :-)

P.S. Effettivamente queste mele hanno quello zing in più che le fa saltare fuori! Fantastiche :)

7 Responses to “Muffins speziati alle mele”

  1. Satori scrive:

    In effetti i muffins sono molto calorici, ma sono così… prendere o lasciare!

  2. Satori scrive:

    Grazie di cuore, Francesca! Spero che ci si possa conoscere presto… :)

  3. Francesca scrive:

    Adoro, lo giuro, io adoro il vostro blog!
    Le sorelle Cocco, delle quali solo una conosco personalmente, Bribantilla, sono diventate per me uno spasso unico e irrinunciabile. Non so cucinare ma, lo giuro ancora, laddove la mamma, la sorella e le amiche tutte hanno fallito, Voi state riuscendo. Leggo le Vs ricette e ancora non le ho provate, ma ho il prurito alle mani.
    Presto riuscirete a trascinarmi nella Vs passione.

    Fantastiche, davvero.

  4. °.° scrive:

    ahahahhahaha è.é
    NIENTE!

    però un consiglio per chi, come noi, non ha la grattuggia seria e vuole sbucciare un’arancia per poi tritare a manina… usate il pela patate! leva lo strato giusto e vi stressate un po’ meno! :)

  5. maria angelica scrive:

    sono circa 250 kcal a maffin, se interessa :)
    ma io non riuscirei a mangiarne meno di 6!

Leave a Reply